LaGrecchiShop

LaGrecchiShop News

Eccomi a voi con delle piccole novità dallo Shop

Ho caricato una versione del mio famoso scialle: Notte di Mezza Estate realizzato con un filato Katia, 80% Merino 20% Lino che mi piace molto perché è ampio, si può mettere come si vuole e ha la giusta consistenza per essere indossato sotto o sopra un cappotto o una giacca. 

Poi ho aggiunto Marzolino realizzato con un filato LanaGrossa 85% Merino e 15% Lino molto morbido e piacevole al tatto, più sottile del filato Katia.

Naturalmente i due scialli si possono realizzare anche su ordinazione del colore che più vi piace.

Poi non ho resistito e ho lavorato un’altro Optical FrogFish questa volta nelle tinte di una spiaggia, non so se caraibica, ma di sicuro mediterranea!

Tutti i capi sono scontati del 20% fino a lunedì e la spedizione è gratuita.

La maglia della grecchi

Asimmetrie

Non sono mai stata brava a scuola a squadrare il foglio da disegno prima di cominciare a lavorare o a foderare i libri perché non si rovinassero, la precisione millimetrica non è una cosa che ho nelle mie corde: l’ho imparata. 

Nemmeno la simmetria è molto nelle mie corde in fondo la trovo prevedibile e poco interessante, sono le forme asimmetriche a catturare la mia attenzione.

Per esempio voi cosa pensate quando leggete la parola scialle? Di certo a un triangolo equilatero probabilmente di un colore un po’ smorto e quasi sicuramente sulle spalle di una vecchietta. 

Bene cambiate prospettiva. Gli scialli non devono essere per forza triangoli simmetrici possono anche avere la forma di un triangolo isoscele o scaleno e i modi di indossarlo si moltiplicano a seconda della vostra fantasia o della necessità.

Se siete andati a curiosare sullo shop vi sarete accorti che i miei scialli sono tutti asimmetrici perché rispecchiano il mio modo di sentire, si possono indossare come si vuole e di sicuro non fanno assomigliare a una vecchietta, anche perché i colori smorti non sono nelle mie corde. 

Probabilmente c’è un significato più profondo in tutto questo, ma in fondo che importa? 

knit

La maglia con la S

elenatrastelleegomitoli_viacalimala_nottemezzaestate
Notte di Mezzaestate

Prima di riprendere i ferri in mano non avevo nemmeno un scialle nel mio armadio.  Solo sciarpe, i colli li trovavo scomodi e poi mi pareva che servissero allo stesso scopo, mi sembravano ridondanti.

E infatti i miei primi lavori sono stati delle sciarpe.

Adesso non conto più gli scialli nel mio armadio. Non solo. All’inizio quando li indossavo mi sembravo una damina dell’ottocento, per essere buona, non capivo bene come metterli. Poi mi sono sbloccata e adesso li porto di ogni misura quasi più delle sciarpe.

Con i colli ho ancora un rapporto conflittuale, forse perché iniziano per C.