Rallentare

scarpe_elenatrastelleegomitoli

In questi giorni la stanchezza mentale si fa sentire. Non staccare mai non aiuta. Ogni tanto mi chiedo però come si faceva ai tempi in cui le vacanze non esistevano e la lotta per la sopravvivenza impediva la possibilità ai più di prendersi un momento di pausa. Allora mi sento un po’ in colpa e penso che devo smetterla di piangermi addosso. E tiro avanti.

D’altra parte la vita va a momenti come si dice e io ho avuto la mia parte di splendide vacanze al mare, di splendide immersioni sotto’acqua o di passeggiate in alta montagna, quindi sono fortunata perché posso chiudere gli occhi e ricordare.

Probabilmente una volta si era abituati a non staccare mai, forse è questione di allenamento come per lo sport. Certo la vita era più breve, ma diciamocelo anche più lenta. Oggi con il telefonino sempre acceso e noi sempre pronti a rispondere è difficile rallentare il ritmo.  Capisco di avere appena scritto una banalità, ma è vero che negli ultimi tempi mi capita di dimenticarlo a casa, forse l’inconscio vuole dirmi qualcosa?

Comunque, dai Toto usciamo!

Un pensiero su &Idquo;Rallentare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...