Torta di Rose

Torta di rose farcita con burro e zucchero
Torta di Rose

Anche questo mese non può mancare la consueta rubrica: La Torta di Mezzanotte.

Questa volta sono andata sul classico, un classico però che mi è sempre stato un po’ antipatico perché la prima volta che l’ho fatta non è venuta un gran che e ho fatto pure fatica a capire in che modo ricavare i tronchetti.

Così non l’ho mai più rifatta.

Poi stavo cercando delle idee per la torta del mese e mia madre mi ha suggerito questa torta. Così ho detto bho… proviamo!

La caratteristica di questa torta è che si fa con il lievito di birra, quindi ha bisogno di un periodo di lievitazione, poi si stende la pasta in un rettangolo e si ricavano i famosi tronchetti che una volta disposti nella teglia lievitando si uniscono e formano una specie di bouquet.

La pasta ha un sapore neutro e si può farcire come si vuole sia con il dolce che con il salato, quella che ho fatto io è la versione base di questa torta, ma si può sostituire la farcitura di burro e zucchero con della marmellata per farne un dessert o con prosciutto e formaggio.

La preparazione è molto semplice, io questa volta ho usato il Bimby, ma non è necessario.

Ingredienti: 

  • 20gr di zucchero
  • 150 di latte
  • Mezzo cubetto di lievito di birra o mezza bustina di lievito di birra disidratato.
  • 3 tuorli di uovo
  • 30gr di olio EVO
  • 350gr di farina 00
  • un pizzico di sale
  • 100gr di burro
  • 100gr di zucchero

Procedimento: Tirate fuori dal frigo il burro che deve essere morbido per essere lavorato.

Se non usate il Bimby disponete la farina sul piano di lavoro e aggiungete lo zucchero, l’olio e il lievito e cominciate a impastare. Aggiungete i tuorli uno alla volta e il pizzico di sale, aiutatevi nel lavoro con il latte finché non ottenete un panetto omogeneo.

Se avete il Bimby mettete gli ingredienti nel boccale e impastate 1min, vel1, programma impasto.

Stendete la pasta in un rettangolo il più sottile possibile e occupatevi della farcitura.

Lavorate insieme il burro e lo zucchero fino ad avere una specie di crema, se avete il Bimby vi basterà mettere nel boccale il burro e lo zucchero e lavorarli per 1 min vel3.

Tornate al vostro rettangolo di pasta e spalmatelo con il composto, poi arrotolatelo dal lato lungo e ricavate dei tronchetti di circa 4 centimetri. La ricetta consiglia di chiuderli nella parte inferiore, ma io non ci sono mai riuscita: li prendo e li metto in verticale nella teglia distanziati. 

Poi lasciate a lievitare per 1 ora o finchè i tronchetti non raddoppiano di volume e si uniscono tra loro. 

In forno 30 minuti a 180 gradi e il gioco è fatto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...